Chi di voi non ha mai assaggiato un’oliva taggiasca, in uno dei tanti impieghi gastronomici?

Grazie alle loro caratteristiche, le olive taggiasche si prestano ad essere utilizzate in molte ricette liguri e non solo! Volete alcuni esempi?

Nel tipico Cundijun, piatto unico caratteristico dei monasteri della zona ligure, le olive taggiasche sono un ingrediente indispensabile. Anche se volete cucinare un secondo gustoso, quale il coniglio alla ligure, non potete fare a meno di procurarvi delle olive taggiasche in salamoia. Se parliamo, poi, dello stoccafisso accomodato o in umido, a 800 g di stoccafisso dovete aggiungere, tra gli altri ingredienti, 200 g di olive taggiasche. Per chi vuole realizzare un piatto veloce, ma estremamente gustoso, l’insalata di polpo con olive taggiasche è sicuramente una scelta vincente. Per concludere le ricette genovesi, un piatto risalente al 1864, il cappon magro, non può essere completo se non si aggiungono olive taggiasche.

Le olive trovano largo impiego in tutti i tipi di focaccia; non si può non menzionare la sardenaira, tipica focaccia rossa della provincia d’Imperia, diffusa da Taggia a Ventimiglia. Si prepara, secondo la ricetta originale, con le teste delle sardine che, sminuzzate e rese a pezzetti, danno origine a quello che si chiama il machetto. L’aggiunta di pomodoro, ma solo a partire dall’800, ed di olive taggiasche conclude la preparazione di questa storica focaccia.

Anche la cucina delle altre regioni ha sfruttato questo prezioso frutto per ricette squisite; dalle melanzane alla mediterranea, dove le olive taggiasche sono uno dei principali ingredienti, al plumcake alle verdure, una deliziosa torta salata in cui sapore è esaltato dalla presenza delle olive taggiasche. Tanti sono i primi piatti di molte regioni italiane che possono essere arricchiti ed insaporiti dall’aggiunta dei frutti: dalla pasta con pesce spada, agli spaghetti dei poveri, ai rigatoni con carciofi ed olive (rigorosamente taggiasche!), alla pasta con tonno fresco, alla pasta con sedano, finocchi e olive!  Tutti piatti nei quali la nostra oliva taggiasca è regina!

Se passiamo ai secondi, la coda di rospo con olive è un piatto saporito, preparato con rana pescatrice, pomodori e olive taggiasche.

Non possiamo non segnalarvi una ricetta particolare, che rivisita un tipico dolce napoletano, il danubio dolce, nella versione salata. Patate, prosciutto cotto, formaggio e olive taggiasche prendono il posto della crema pasticcera, per un “dolce” tutto da scoprire: il danubio salato!

per le ricette liguri http://www.cucinagenovese.it
per le altre ricette http://www.giallozafferano.it